Radiozero cerca nuovi dj: clicca qui per inviare la tua candidatura
OkNotizie

Respingimenti, Amnesty bacchetta l’Italia

respingimenti

Respingimenti, Amnesty bacchetta l’Italia. Amnesty International bacchetta l’Italia per i respingimenti, i rapporti con la Libia e le discriminazioni nei confronti dei rom. Open Society Foundation, la fondazione di George Soros impegnata a difendere e promuovere la democrazia nel mondo, da qualche anno ha inserito l’Italia nell’elenco dei Paesi di cui occuparsi. E due ong impegnate nelle zone calde del mondo, come Emergency e Medici senza Frontiere, da tempo ormai hanno delle postazioni nel nostro Paese. Cosa succede in Italia? Ne abbiamo parlato con Konstantinos Moschochoritis, direttore generale di Medici Senza Frontiere, in occasione della presentazione milanese del rapporto MsF sulle crisi dimenticate.

Da qualche anno MSF ha cominciato a intervenire concretamente anche sul territorio italiano, a sostegno dei migranti e dedicando vari studi alle loro condizioni nelle campagne meridionali e nei Cie. Adesso arriva questa analisi dettagliata e scoraggiante sul modo in cui le tv italiane hanno trattato la cosiddetta emergenza Lampedusa. L’Italia è ancora un Paese democratico?

L’incapacità da parte dell’Italia di gestire le conseguenze della Primavera Araba sul suo territorio è stata evidente a tutti. Lavorare sulla problematica della migrazione per noi è un atto dovuto, anche perché in molti casi si tratta delle stesse popolazioni che curiamo nei paesi di origine. Non abbiamo ruolo politico nè vogliamo sostituirci allo Stato nelle sue responsabilità. La nostra mission ci porta però a intervenire laddove si verifichi un’emergenza medico-sanitaria, a prescindere dalla collocazione geografica e politica del Paese. Oggi lavoriamo, infatti, anche in altri paesi europei, in Grecia, Francia, Spagna, sempre nell’ambito dell’accoglienza dei migranti. Evidentemente a questo livello un problema c’è».

Cosa ha trovato più sorprendente nella parte dedicata all’Italia del vostro rapporto sulle crisi dimenticate?

In primo luogo, la scelta delle fonti. Noi abbiamo rilevato che la maggior parte delle informazioni e della notizie provenivano dai professionisti della politica (65% dei casi, ndr). I migranti sono stati intepellati appena nel 14 per cento dei casi. E poi il ricorso continuo a metafore belliche ed espressioni volte a richiamare il senso di emergenza, tragedia, ineluttabilità. Tsunami umano, esodo biblico, catastrofe, tanto per fare alcuni esempi. Questo modo di raccontare le notizie non aiuta di certo a capire. Crea piuttosto un senso di paura, di imminente attacco e assedio permanente.

Continua a leggere su Corriere Immigrazione.

Photo Credit

Episodi correlati:

  1. Nomadi, Amnesty: governo dia seguito a sentenza del Consiglio di stato
  2. Usa, Amnesty: 2mila prigionieri in isolamento per anni
  3. Diritti umani, Amnesty: 2011 tra rivolte globali e libertà violate
  4. Corruzione, l’Ue boccia l’Italia

Tags: , ,

Readers Comments (0)




Android QuickTime WinAmp RealPlayer iTunes Windows Media Player

Twitter

  • RADIOZERORT @angelagennaro: VaticanLeaks, l’app che non trovate sull’AppStore – Il Fatto Quotidiano [link] - posted on 31/05/2012 15:57:19
  • RADIOZEROCie Milano, processo per i disordini - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 25/05/2012 08:31:16
  • RADIOZERODiritti umani, Amnesty: 2011 tra rivolte globali e libertà violate - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 24/05/2012 14:15:26
  • RADIOZEROSudan, profughi feriti e uccisi nel campo di Sahagarab? - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 24/05/2012 13:42:31
  • RADIOZEROPena di morte, Sudan: lapidazione per adulterio - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 22/05/2012 10:39:58
  • RADIOZEROCie, un film sull'amore - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 18/05/2012 15:06:16
  • RADIOZEROPena di morte, Texas: giustiziato per scambio di persona - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 17/05/2012 12:19:23
  • RADIOZERORassegna stampa, le prime pagine di oggi - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 17/05/2012 10:04:05
  • RADIOZERORoma, le ”occupazioni” dei rifugiati: ecco la mappa - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 15/05/2012 22:45:44
  • RADIOZERONicaragua, i ragazzi comunicano con il mondo con TDHLife - Radiozero | Radiozero [link] @tdhitaly - posted on 15/05/2012 17:07:09
  • RADIOZEROCamerun, 40° anniversario dell’Unità - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 15/05/2012 17:05:55
  • RADIOZEROHorst Faas, chi era costui - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 14/05/2012 15:33:00
  • RADIOZERODivorzio, 38 anni fa il referendum - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 14/05/2012 15:15:04
  • RADIOZERORassegna stampa, le prime pagine di oggi - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 14/05/2012 07:48:34
  • RADIOZEROPena di morte, in Tunisia prime condanne post-rivoluzione - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 14/05/2012 07:25:00
  • RADIOZEROStefano Cucchi, maxiperizia su causa della morte - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 09/05/2012 13:40:13
  • RADIOZEROPeppino Impastato, marcia dei 100 passi - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 09/05/2012 11:49:56
  • RADIOZEROPaolo Borsellino: “Un amico mi ha tradito” - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 07/05/2012 11:06:24
  • RADIOZEROLibertà di stampa, oggi la Giornata Mondiale - Radiozero | Radiozero [link] - posted on 03/05/2012 07:02:03
  • Gaetano Piazza@radioz3ro @liviacolare serve togliere le censure sul web ed evitarne di nuove. Un conto la libertà dei giornali un conto quella della gente - posted on 02/05/2012 20:29:23

Gli utenti con più commenti